Commenti: 259
  • #259

    marileti (venerdì, 05 luglio 2019 08:38)

    H, sperando che qualcun altroabbia letto il libro di cui parloo scritto qualcosa su libri

  • #258

    marileti (venerdì, 05 luglio 2019 08:32)

    HAI RAGIONE, ELIAMINO: RIDE

  • #257

    eliamino (giovedì, 04 luglio 2019 23:02)

    Ride.

  • #256

    eliamino (giovedì, 04 luglio 2019 22:18)

    Giuliano!

  • #255

    icasticla (giovedì, 04 luglio 2019 17:14)

    Nato il 4 luglio...ne ridevamo sempre! un abbraccio grande G.

  • #254

    marileti (giovedì, 04 luglio 2019 12:02)

    sono sicura che sta ridendo, o almeno, sorride

  • #253

    Sari (giovedì, 04 luglio 2019 08:55)

    Buon compleanno caro Giba.
    Ovunque tu sia, conto sul fatto che ti senta appagato e sereno.
    Ciao fratellone.

  • #252

    marileti (mercoledì, 03 luglio 2019 18:22)

    file non pervenuto, cara Sari

  • #251

    icasticla (domenica, 30 giugno 2019 09:26)

    grazie Marileti!

  • #250

    Sari (sabato, 29 giugno 2019 13:34)

    Messaggio ricevuto Marileti. Spedisco il file.

  • #249

    marileti (sabato, 29 giugno 2019 12:14)

    AUGURI DI BUON ONOMASTICO PAOLA/STIC

  • #248

    Sari (sabato, 29 giugno 2019 11:32)

    La copertina del libro è già in lavorazione ma ho chiesto di di rimandare a lunedì la stampa delle pagine interne per cui ancora fino a quel giorno è posibile inserire qualcosa. L'avviso è per Marileti in primis, ma se altre voci si vorranno aggiungere saranno le benvenute.
    Non ci saranno ulteriori rinvii.

    Quante cose sto imparando in questa occasione... peccato che io non sia giovane e all'inizio di una professione.
    Buon fine settimana,

  • #247

    Sari (sabato, 29 giugno 2019 11:23)

    Nonna Carolina era allegra, saggia e solo ora capisco appieno le sue parole. Era un gran bel tipo e aveva tante cose da raccontare. Mi ha insegnato a invecchiare senza rammarichi.
    Ciao!

    Buongiorno a tutti

  • #246

    icasticla (venerdì, 28 giugno 2019 10:07)

    Certo che aveva ragione tua nonna, Sari! se penso a quante menti speciali e intelligenze uniche sono scomparse di recente, mi cadono le braccia. Non vedo proprio nessun sostituto!

  • #245

    Sari (giovedì, 27 giugno 2019 14:43)

    E' stato un grande tesoro il nostro Giba... a volte il suo carattere forte produceva scintille ma le sue ire, come i suoi "mai più", duravano qualche secondo e sapeva davvero accantonare quanto era accaduto. Oltre l'amico, ora mi mancano la sua intelligenza e la lungimiranza che gli permetteva di decodificare il presente.
    La mia adorabile nonna Carolina diceva che quando si diventa vecchi fanno più compagnia i morti dei vivi. Che avesse ragione?

  • #244

    eliamino (giovedì, 27 giugno 2019 01:16)

    Vero!

    buona notte

  • #243

    icasticla (mercoledì, 26 giugno 2019 19:07)

    Che bravo Eliamino, quanta sensibilità! stavo pensando a Giuliano e a quanta ricchezza ha lasciato a noi fortunati, e mi sono ricordata di quando sono entrata nel sito e lui mi ha ribattezzata "icasticla" mescolando il vecchio "sticla" con "icastica", cioè incisiva essenziale e tagliente come mi definiva. Siamo tutti più ricchiper averlo avuto tra noi, vero amici?

  • #242

    eliamino (mercoledì, 26 giugno 2019 11:50)

    grazie Sari
    Ricambio l'abbraccio

  • #241

    Sari (mercoledì, 26 giugno 2019 11:44)

    I poeti sanno colpire dritto al cuore e anche tu lo sai fare, Eli. Questi tuoi versi m'hanno fatto venire il magone.
    Un abbraccio.

  • #240

    eliamino (mercoledì, 26 giugno 2019 10:35)

    Buongiorno a tutti
    nell'attesa del libro di poesie di Giba, vi lascio qualche riga mia:


    Finché morte non vi separi.

    E poi?
    Cosa saranno i miei giorni,
    il mio futuro breve?
    Lunghe ore ad aspettare
    senza che tu ritorni.

    Dimenticherò a poco a poco
    ogni cosa buona
    che senza di te
    farà solo male.

    Senza le tue mani
    non saprò accarezzare,
    senza la tua voce
    non saprò ascoltare,
    senza i tuoi occhi
    perderò la vista.

    Lascerò andare
    ogni parola
    ogni pensiero
    ogni respiro
    non piangerò
    non dormirò
    non mangerò

    finché morte
    non ci riunisca.





  • #239

    Sari (mercoledì, 26 giugno 2019 09:59)

    Buongiorno.

    Marileti, ci leggi?

  • #238

    Sari (martedì, 25 giugno 2019 21:37)

    Marileti, scusa se insisto ma aspetto ancora due righe, o anche una, di ricordo per Giuliano.
    Giovedì porto tutto in stampa e quindi hai un giorno intero per scriverlo.
    Ciao.

  • #237

    Sari (martedì, 25 giugno 2019 08:41)

    MARILETIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  • #236

    Sari (lunedì, 24 giugno 2019 10:41)

    Grazie Antonio. Sei stato il più caro amico di Giuliano e due persone come voi non potevano che dare vita a un'amicizia molto speciale.

    Marileti, aspetto le tue due righe.

    Buona giornata.

  • #235

    Antrefrain (domenica, 23 giugno 2019 20:36)

    Buona sera.
    Auguro a voi tutti ogni bene. Abbiate sempre cura della vostra salute.
    Il mio ricordo di Giuliano:
    Giuliano non è stato una meteora; e non lo è stato per me.
    Ha lasciato una impronta indelebile. Tutto quanto ricordiamo di Suo rimarrà di esempio
    per tutti quelli che lo hanno conosciuto.

  • #234

    Sari (domenica, 23 giugno 2019 10:46)

    Marileti... NO... due righe o anche una e mezza la devi scrivere perchè resti nella piccola raccolta di poesie.
    Dai, su, fallo ora, nella serata ma fallo. ti prego.

  • #233

    marileti (domenica, 23 giugno 2019 10:38)

    mi spiace non poterti più inviare un pensiero su Giuliano perchè è scaduto il termine- Il caldo in anticipo mi ha fatta andare in tilt.
    Cari saluti a tutti

  • #232

    Sari (venerdì, 21 giugno 2019 12:06)

    Sei in tempo Eli, sì. Ora sta andando in stampa la copertina ma fra qualche giorno dovrò portare tutto e quindi anche il tuo. (Che bello tornare da una vacanza in un luogo che pare atrettanto vacanziero e invece è casa).
    Tengo a far sentire l'affetto che ci legava al nostro Giba anche nel libro.
    ----- Ho ricevuto Sticla, tante grazie. Sempre attenta e presente... ----
    Conto, fra tre giorni, di consegnare tutto emettermi ad aspettare la settimana necessaria per la stampa.

    Spero in bene, Giba, non ho messo fiorellini né colori che non ti piacciono. ;)

  • #231

    eliamino (venerdì, 21 giugno 2019 10:34)

    buongiornooooo!

    siamo tornati ieri sera tardi da una breve vacanza.

    Sari, sono ancora in tempo per inviarti due parole? se ci riesco... ora ci dovrei pensare un momento...

  • #230

    Sari (giovedì, 20 giugno 2019 15:03)

    Il camino è lì a sonnecchiare muto. La legna è ben accantonata e allora che manca alla nostra casa fredda?
    Oh sì che lo so, e so che anche chi passa lo sa... è il fuoco a mancare e senza la sua scintilla tutto rimane immobile.
    Peccato, vero?

    Il libro di Giba è concluso e sta per andare in stampa. Mi piacerebbe che ognuno di noi scrivesse due righe per LUI, da inserire nelle ultime pagine... un messaggio di affetto e stima, come fosse presente e potesse leggerlo.
    Chi se la sente di farlo può spedirmelo, entro due giorni, usando il modulo di contatto qui a sinistra.

    Ciao.

  • #229

    Sari (mercoledì, 29 maggio 2019 12:11)

    Cara Sticla, Antonio si scusa per l'assenza e ti ringrazia.
    Tornerà a salutarci, qui, appena potrà.

    Mamma mia che freddo e che piogge spettacolari... i fiori sono annichiliti e il prato, zuppo, pare una risaia.

  • #228

    icasticla (mercoledì, 29 maggio 2019 11:12)

    In ritardo ma col cuore ti giungano i miei auguri più affettuosi caro amico, fatti sentire ci manchi!

  • #227

    Sari (martedì, 28 maggio 2019 11:20)

    Buon compleanno Antonio!
    Amico nostro, tanto caro, ti auguro che questo maggio bizzarro e scontroso ti regali, almeno oggi, una giornata di caldo sole, anticipo di quelli che arriveranno a consolare ossa e cuore
    Lascio qui un abbraccio per te, caldo, sincero e benaugurante.
    Buoni giorni a te ed alla tua sposa.
    Sari

  • #226

    icasticla (giovedì, 23 maggio 2019 11:57)

    Un abbraccio Mariella! un caro saluto Eli e Sari

  • #225

    eliamino (giovedì, 23 maggio 2019 08:22)

    Un bacione Mariella!

    ciao a tutti

  • #224

    Sari (mercoledì, 22 maggio 2019 19:56)

    Avete voglia di testare le vostre idee sull'Europa?
    Fate il testo proposto da "La stampa" e saprete quale partito potrebbe raoppresentarvi al meglio.

    Copiate e incollate il link qui sotto e... buon gioco.
    https://www.lastampa.it/esteri/europa/elezioni/2019/radar-politico

    Ciao.

  • #223

    Sari (mercoledì, 22 maggio 2019 15:01)

    Gran bella notizia Marileti, ti ringrazio per averla condivisa con noi.
    Un saluto a te e a chi passa ancora da questa casa.

  • #222

    marileti (mercoledì, 22 maggio 2019 13:23)

    UN SALUTO A VOLO PER FARVI SAPERE CHE STO BENE: PROSSIOMO CONTROLLO FRA SEI MESI

  • #221

    Sari (giovedì, 09 maggio 2019 10:18)

    Grazie a Voi, Sticla e Eli.
    Mi date coraggio.
    Buona giornata.

  • #220

    eliamino (giovedì, 09 maggio 2019 00:13)

    grazie infinite Sari

    per il lavoro che stai facendo.


    ciao

  • #219

    icasticla (mercoledì, 08 maggio 2019 11:34)

    Coraggio Sari, abbiamo la massima fiducia in te...

  • #218

    Sari (mercoledì, 08 maggio 2019 09:48)

    Cosa succede al libro di Giba?
    Tante cose sono successe in questi mesi che potrebbero essere quelli necessari a mettere al mondo una vita. Problemi vari, fra cui anche di salute, di rottura della stampante e del monitor, entrambi ora nuovi, che hanno rallentato il lavoro che è in gran parte fatto. Ora sono io ad essere in defaillance.. persa fra la scelta del carattere, la spaziatura e la copertina.
    Si potrebbe pensare che non sia difficile ricopiare poesie e metterle sul template dello stampatore ma non è così e il mio senso di responsabilità si alza perchè questa non è una raccolta seconda o terza... è la PRIMA e da quella dipenderà la voglia di chi lo riceverà di leggere per intero o anche altro del nostro Giba. Disegnare caratteri da stampa e studiarne la leggibilità (questo può fare la fortuna o segnare la disfatta di un libro) era il mio mestiere e perciò stampo e ristampo le pagine ricopiate per immaginarle sotto gli occhi del lettore ma resto indecisa, titubante,torno spesso sui miei passi e le scelte da compiere mi caricano di ansia.
    Non credo che qualcuno possa aiutarmi, pur con tanta buona volontà, ma prenderò coraggio sperando nella fortuna e nella magnanimità di chi riceverà il prodotto stampato.
    Chiedo scusa a tutti, soprattutto ad Antonio silenzioso e forse arrabbiato per questo grosso ritardo.

  • #217

    eliamino (lunedì, 06 maggio 2019 23:44)

    e il libro di poesie di Giba?

    posso fare qualcosa?

  • #216

    eliamino (lunedì, 06 maggio 2019 23:43)

    ciao signore e antonii.

    Come state?

    Mariella?

  • #215

    icasticla (martedì, 30 aprile 2019 11:41)

    Carina la tua storia Sari! per il teatro, andrò a cercare l'opera su Raiplay, anche se il mio tablet fa i capricci! buon primo maggio a chi passa di qui

  • #214

    Sari (lunedì, 29 aprile 2019 15:00)

    Nuovo incipit e nuova partecipazione alla proposta di gioco.
    L'INCIPIT.
    L’avrebbe salutata e poi le avrebbe detto di stendersi sul lettino e di iniziare a fare qualche esercizio di rilassamento. Le solite palle. Dopo di che avrebbe cominciato col domandare come era trascorsa la settimana. Capirai in sette giorni cosa poteva essere successo di così eccezionale.
    Infine... “E adesso mi dica una cosa...”
    ..........................................................
    Il mio svolgimento:

    A questo aveva pensato ma poi le cose erano andate diversamente e quel giorno arrivò a maledire se stesso, la sua professione, il subconscio e, per autoassoluzione, Freud, Jung, Fromm e i successivi seguaci. Maledisse e stramaledisse il bicchiere di vino, assunto per consolarsi del parco pasto, il cioccolatino fondente (era afrodisiaco, lo sapevano tutti) e la radio della portinaia che dava voce alle rose rosse di Ranieri.
    Era uno stimato professionista e si era preparato all'incontro, aveva letto e riletto la scheda della sua paziente, si era appuntato gli argomenti da proporre con discrezione e... cosa diavolo era successo? Perchè aveva perso il controllo e aveva fatto quel che mai, mai, mai un analista avrebbe dovuto fare?
    Aveva appena perso una paziente, probabilmente, ma non per colpa interamente sua... e dopo avere pensato e ripensato agli eventi che l'avevano portato all'attuale stato di prostrazione, si sentì vittima.. e degli eventi, e del fato, e dell'avvenenza della sua paziente che piano piano si era intrufolata nei suoi pensieri fino a fargli perdere la trebisonda.
    Frastornato come mai gli era capitato, sussultò al suono del campanello: chi mai poteva essere?
    La segretaria era già uscita e quindi s'alzò per aprire la porta. Un visetto, il "suo" visetto, con l'allegria negli occhi, gli sorrise e, scomparendo nell'ascensore, mentre le porte già si chiudevano, disse SI'.
    Attonito, non seppe che dire, fare... chiuse la porta che subito riaprì per precipitarsi lungo le scale. All'auto che svaniva dietro l'angolo offrì un sorriso pieno di felicità e mentre risaliva, ad ogni gradino benedisse il suo subconscio, chiese scusa a Freud e compagni e pensò che la vita sa essere meravigliosa e anche semplice... a lui era bastato chiedere alla donna di cui si era perdutamente innamorato: "uscirebbe a cena con me domani sera?" per raggiungere il paradiso.

  • #213

    Sari (lunedì, 29 aprile 2019 12:21)

    Neppure io vado a teatro ma questa bella opera l'ho vista su raiplay. Qui:
    https://www.raiplay.it/programmi/copenaghen/
    A teatro vidi, dal vivo, un Salvo Randone che stava morendo e forse per questo il suo Enrico IV fu eccezionale. Ecco, forse è l'amore per il teatro "nostro" che mi fa criticare tanto gli attori moderni (mica tutti).
    Ciao.

  • #212

    icasticla (lunedì, 29 aprile 2019 11:40)

    Ti invidio, Sari, per il teatro, la mia passione! ho avuto la fortuna di vedere i grandi attori e le opere del passato, ma ormai da anni non vado più. Ci sono ancora validi attori come dici tu, ma dopo di loro, purtroppo, il silenzio!

  • #211

    Sari (lunedì, 29 aprile 2019 09:16)

    Buongiorno.
    Ho avuto il piacere di gustarmi un'opera teatrale ben fatta e recitata con grande bravura. Titolo: Copenaghen, attori: Umberto Orsini, Giuliana Lojodice, Massimo Popolizio. 85, 79 e 58 anni gli attori. Largo ai vecchi, viene da dire. Bravi, bravi, Bravi!

  • #210

    Sari (domenica, 28 aprile 2019 16:26)

    Un saluto a Marileti, a Sticla e a chi passa.
    Come sarebbe possibile non ricordare il nostro padrone di casa, Giuliano?
    Buona domenica pomeriggio.